Fai da te

Come pulire l’argenteria


Clicca sui prodotti per procedere con l'aggiunta al carrello, la lettura della guida non si interromperà!

Come pulire l’argenteria: occorrente
  • Bicarbonato di sodio
  • Sale da cucina
  • Acqua
  • Fogli di alluminio
  • Bacinella
Come pulire l’argenteria: il rimedio più efficace spiegato passo passo

Se non sapete proprio più come pulire l’argento perchè ormai le avete provate tutte e non avete ottenuto alcun risultato, non disperate: con questo metodo riuscirete sicuramente nel vostro intento! Dovete solamente seguire le indicazioni passo passo e vedrete che finalmente le vostre posate o i vostri gioielli torneranno come nuovi.

Prima di tutto, prendete una bacinella piuttosto capiente (deve starci dentro comodo l’oggetto in argento che volete pulire) e rivestite interamente il suo interno con i fogli di alluminio. Fidatevi: questo passaggio è fondamentale per riuscire ad ottenere un ottimo risultato.

A questo punto, riempite la bacinella di acqua calda e aggiungete 2-3 cucchiai di bicarbonato e 2-3 cucchiai di sale. Mescolate ed immergete la vostra argenteria nella bacinella.

Lasciate i vostri oggetti in ammollo per 1 ora, quindi asciugateli bene uno ad uno.


La nostra azienda non si assume alcuna responsabilità per l'uso improprio dei prodotti indicati nei tutorial e dei danni che potrebbero causare, se non applicati correttamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *