Decorare casa

Come applicare la carta da parati al muro


Clicca sui prodotti per procedere con l'aggiunta al carrello, la lettura della guida non si interromperà!

Applicare la carta da parati non è per nulla complicato: vi consigliamo però di leggere la nostra guida ed i nostri consigli perchè è importante farlo nel modo corretto per ottenere un buon risultato. Vediamo cosa vi occorre e come applicare la carta da parati sulle pareti.

Cosa occorre per applicare la carta da parati
  • Carta da parati
  • Colla da parati
  • Spazzola di saggina
  • Stucco
  • Filo a piombo
  • Rullo o pennellessa
Come applicare la carta da parati

Per prima cosa, controllate lo stato della parete: se non è del tutto liscia o presenta dei fori, dovete prima di tutto stuccarla e strofinare la superficie con una spazzola di saggina in modo da renderla perfettamente liscia.

Una volta che la parete sarà perfettamente pulita, tracciate una linea verticale dal soffitto fino al pavimento: per farlo vi conviene usare un filo a piombo, in modo da essere sicuri di andare perfettamente diritti.

Bene, siete pronti per l’applicazione della colla: stendetela con la pennellessa oppure con il rullo, cercando di non perdere troppo tempo. Vi conviene fare un pezzo di parete alla volta, altrimenti rischiate che la colla nel frattempo si asciughi o si secchi sul muro.


A questo punto dovrete applicare la carta da parati: partite dall’estremità superiore e scendete lentamente, cercando di far aderire alla perfezione ogni parte al muro, fino ad arrivare in fondo.

Se ci sono delle piccole imprecisioni come delle bollicine, passate con delicatezza una spatola in modo da far fuoriuscire l’aria prima che la colla sia completamente asciutta.



La nostra azienda non si assume alcuna responsabilità per l'uso improprio dei prodotti indicati nei tutorial e dei danni che potrebbero causare, se non applicati correttamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *